h1

Accade (trenta secondi fa)

maggio 19, 2008

Accompagnando mia sorella a scuola, ci raggiungono due bambine; una più grande (BG) e una piccola (bp). Entrambe mi guardano con due occhi tanto O.O

bp: MA CHE CARINA! Hai tagliato i capelli?
io: … sì, ma già da un po’…
BG: Com’è che ti chiami?
io: Alice.
BG (parlando velocissimo): DAVVERO? Sai che una mia compagna anche lei si chiamava Alice e però adesso non viene più a scuola qui è andata in un’altra scuola perché dove abitava c’era la terra per strada e allora sua mamma cioè lei si sporcava sempre le scarpe e sua mamma mica voleva comprarle le scarpe nuove ogni settimana e allora l’hanno fatta andare a un’altra scuola!
io: Incredibile!
BG: Neh davvero!
bp: Ma non potevano fare una strada strada dove viveva?

ecc.

Ma perché, per un’asociale come me, le relazioni con le persone non possono essere sempre così facili?

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: