Archive for maggio 2008

h1

Dolce Vita

maggio 30, 2008

Domani c’è il primo esame (italiano) e io ho appena ballato per un’ora fino a sfinirmi.
Che caldo.
Oggi giornata interessante: è venuto un uragano ad un certo punto mentre eravamo ad economia, pioveva come non avevo (quasi) mai visto. L’unica è stata probabilmente quella volta che tornavo a piedi dal festival del film e non avevo l’ombrello. Ho ancora foto (di me) a monito di quell’esperienza.
Poi sono andata a mangiare un gelato con tre miei compagni: una spagnola folle, una musulmana (con tanto di velo) e un ragazzo serbo che mi ha scritto ieri il suo numero SUL BRACCIO. Faceva piuttosto freddo, quindi lui è andato a casa e ci ha preso una giacca a testa. Ci navigavamo dentro, persino IO che proprio minuta non sono. È stato… interessante indossare di nuovo una giacca da uomo, dopo tanti anni.
Il gelato per finire è diventato doppio e stavamo per esplodere tutti, però è stato divertente tra discorsi sul matrimonio, sulla fornicazione e sulla fellatio (di nuovo) (tra l’altro ho trovato forse l’unico uomo al mondo a cui non piace o.O), sull’autostop, su Dio, eccetera eccetera.

Poi casa e un messaggio particolarmente piacevole da lui,
poi una chiamata particolarmente inaspettata da un folle milanese
e la serata non è ancora finita, mi aspetto ormai di tutto.

Resta un’immensa voglia di finire finalmente ‘sto liceo; una frustrazione per il fatto che una mia amica è a Torino dal 3 al 5 e io ho un esame di francese il 4, e per il fatto che c’è il gay pride a roma il 7 e io ho un esame di matematica proprio quel giorno… [inserisci bestemmia preferita qui]

(Tra l’altro, RIP John Locke, RIP Jinn
Sawyer è il mio big damn hero
e Lost mi uccide per sempre con le sue storie d’amore epiche.)

Annunci
h1

L’ultima

maggio 29, 2008

Oggi era l’ultima lezione di storia delle religioni.
Mai più vedrò la cara barba del mio professore preferito in quell’aula fatta di finestre.
Mai più siederò sotto al suo sguardo tranquillo.
Gli ultimi cinque minuti sembrava che tutti ci stessimo stringendo intorno ai banchi, come in un addio, come a non voler davvero lasciare, lasciarci; cercando di prolungare il momento, tesi verso una stessa idea di benessere non detto ma intuito, forse troppo breve.

Oggi era l’ultima lezione di storia delle religioni.
Non vedrò mai più il suo buffo casco appoggiato su quell’armadio.
Non sentirò mai più dire “Ecco, vi segnalo che…” o “… è un pochino quello.”.
Non vedrò più il mio compagno preferito; quello con cui non parlo mai, quello che avrei tanto desiderato conoscere, quello con la mente affilata come una sciabola, sorridere di nascosto dal fondo dell’aula.
Mi restano solo poche parole “Una presenza arricchente, la sua.”

Oggi era l’ultima lezione di storia delle religioni,
e abbiamo parlato di fellatio.

h1

TUTTA COLPA DEGLI ACCORDI DI SCHENGEN

maggio 28, 2008

L’invasione di ragni giganti in Germania si sta spostando verso sud

CHIUDETE LE FRONTIERE.

CHIUDETE LA GALLERIA DEL GOTTARDO. CON LA SCHIUMA ISOLANTE.

h1

Il video dell’anno

maggio 27, 2008

Ci tengo a sottolineare il fatto che non erano neanche le 10.

h1

A volte ritornano (ancora)

maggio 26, 2008

Dovete sapere, fedelissimi lettori, che cantare nel coro ha i suoi riscontri positivi anche nel campo sociale.
Read the rest of this entry ?

h1

Perché mi scerpi?

maggio 24, 2008

In questo momento dovrei essere in defibrillazione da preparazione per il PRIVAT, e invece ho appena finito una tesi su Pier delle Vigne. Bello essere al liceo, bello avere vent’anni.
No, la seconda situazione è bella, devo dire che mi piace proprio molto, nonostante ultimamente, per le mie varie conoscenze, le mie muse invisibili, non è che sia proprio propizia.

La primavera poi è come me; si fa desiderare.
Ma per quanto ancora

h1

Questa fa ridere, eh?

maggio 23, 2008

Ovvero, il mio oroscopo:
Secondo alcuni studi, una persona su due rinuncerebbe al sesso per qualche mese se la ricompensa fosse un televisore al plasma da 60 pollici. Se nei prossimi giorni qualcuno ti farà una proposta del genere, Acquario, ti consiglio di rifiutarla. Nelle prossime settimane fare regolarmente delle esperienze erotiche sarà essenziale per la tua salute fisica e spirituale. Se non hai un compagno o una compagna, divertiti con la tua musa invisibile, con l’angelo dei tuoi sogni o con la tua personale visione della divinità.

AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH

-.-